Impara a ridere dei tuoi fallimenti e delle tue paure, non ne proverai più paura e sarai stimato dagli altri. (Andrea Gasparino)

Posted in Pensieri per mia figlia

Impara a ridere dei tuoi fallimenti e delle tue paure, non ne proverai più paura e sarai stimato dagli altri. (Andrea Gasparino)

Ritorniamo un po’ a parlare di fallimento e paura, queste bestie nere che demoralizzano il 99.99% delle persone!

In realtà il fallimento in sé non dovrebbe essere per te così negativo, a meno che non ti convinca a gettare la spugna e lasciar perdere l’idea, il progetto che stai tentando di realizzare. L’insuccesso, gli errori devono essere uno spunto di riflessione per cercare di migliorarti continuamente, e su questo ho già ampiamente speso delle parole.

Allo stesso modo le paure, se non sono così grandi da opprimerti, spesso sono prive di fondamento, quindi andrebbero eliminate in qualche modo. Le altre sono un meccanismo di difesa del tuo inconscio, quindi anche queste non sono del tutto negative.

Ora vorrei invitarti a fare questo: come suggerisce Andrea Gasparino, scrittore e prelato, dovresti iniziare a riderci su… Hai sbagliato qualcosa? Mettiti a ridere di questo! Hai una paura (infondata) per qualcos’altro? E ridi anche su quest’altra cosa! 🙂

La risata stimola il cervello a produrre grandi quantità di endorfine, gli “ormoni del benessere”, che ti mettono ancora di più di buon umore e ti fanno stare bene e in pace con te stessa, tanto da non pensare più in maniera negativa a quello che ti preoccupa (tant’è che si dice che “il riso fa buon sangue”).

In più, un pizzico di autoironia, ti farà sembrare più “umana” e quindi le altre persone avranno grande simpatia e stima per te, cosa che contribuirà a farti conoscere tante persone nuove ed interessanti.

Quindi, figlia mia, se sei in una situazione negativa o hai una grande paura di qualcosa, impara a ridere di essa!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusVisit Us On PinterestCheck Our Feed