Resistere significa semplicemente tirar fuori i coglioni; e minori sono le tue possibilità e più dolce sarà la vittoria. (Charles Bukowski)

Posted in Pensieri per mia figlia

Resistere significa semplicemente tirar fuori i coglioni; e minori sono le tue possibilità e più dolce sarà la vittoria. (Charles Bukowski)

“Resistere! Resistere! Resistere!” era il motto coniato da Vittorio Emanuele Orlando dopo la disfatta di Caporetto. Allora la posta in gioco era abbastanza alta: o si resisteva o l’Italia avrebbe perso la guerra, e sarebbe probabilmente tornata sotto il dominio austriaco.

E comunque i soldati di allora hanno fatto esattamente quello che avrebbe poi affermato Charles Bukowski qualche anno dopo: resistere corrisponde al tirare fuori gli attributi (l’espressione usata dallo scrittore è un po’ più colorita, ma fa parte del suo stile). E anche allora l’esercito italiano aveva scarse probabilità di vincere, ma ci riuscì, e anche allora la vittoria fu molto dolce e gradita, tanto da essere ricordata negli anni a venire.

Al giorno d’oggi resistere vuole sempre dire tirare fuori gli attributi. La sconfitta non vuole più dire perdere la patria, ma è una sconfitta personale, morale.

La resistenza deve essere portata avanti contro le avversità che la vita ti manda ogni giorno, contro le persone che cercano sempre di abbatterti e di sminuirti, contro politici e istituzioni (sia civili che religiose) che vogliono impedire che tu cresca e ti evolva, al fine di utilizzare al massimo tutto il tuo potenziale, sia fisico che mentale.

Perché tutti questi hanno enorme interesse al fatto che tu rimanga una misera pedina nelle loro mani, per servirli e lavorare senza lamentarti mai.

Ma anche in questo caso, vedrai che se le tue probabilità di riuscire sono minime, alla fine godrai di un enorme trionfo, perché scoprirai di avere battuto persone o organizzazioni molto più grandi e potenti di te.

Quindi figlia mia, resisti, lotta sempre contro coloro che vogliono affossarti e sminuirti e vedrai che alla fine godrai di una grandissima e dolcissima vittoria!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy.

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusVisit Us On PinterestCheck Our Feed